Sui Monti Sarentini la Südtirol Ultra Skyrace

Venerdì 24 luglio, partirà la terza edizione della Südtirol Ultra Skyrace, la gara di corsa in montagna che si snoda lungo l’alta via Hufeisentour nelle Alpi Sarentine, per una lunghezza di 121 chilometri e un dislivello di 7.554 metri. La competizione si sta affermando nel mondo internazionale del trail e attira sempre di più i grandi interpreti del settore. Per chi ritiene la distanza su 121 km troppo lunga, c’è la possibilità di partecipare alla versione “breve” su 68 km e 4.260 metri di dislivello, con partenza sabato 25 luglio. A oggi gli iscritti sono 280 in rappresentanza di 19 paesi, ma le adesioni continuano ad arrivare. Dynafit ha deciso di rinnovare – per il secondo anno consecutivo – il proprio sostegno alla gara. Ogni finisher riceverà una t-shirt in omaggio e per i vincitori la possibilità di aggiudicarsi anche altri premi Dynafit e occhiali Julbo, rinomato marchio francese di occhialeria sportiva, distribuito in Italia dal Gruppo Oberalp proprietario del brand Dynafit. I partecipanti alla Südtirol Ultra Skyrace avranno un massimo di 40 ore per coprire l’intero tracciato nelle Alpi Sarentine. Partenza alle 22.00 di venerdì dalla conca di Bolzano, il percorso sale sul Corno del Renon, oltrepassa la Forcella di Sarentino e raggiunge la Croce di Lazfons. L’itinerario prosegue passando il Rifugio Forcella Vallaga per arrivare al Passo Pennes, dove i partecipanti saranno circa a metà del tragitto: da qui proseguiranno per il Giogo di Frane, la Valle di Sopramonte, l’Alpler Nieder fino al Rifugio di Punta Cervina (Hirzerhütte), per poi salire al punto più alto della gara, al Giogo Piatto a quasi 2.700 metri di altitudine, appena sotto la vetta della Punta Cervina. Infine i partecipanti affronteranno la lunga discesa che li condurrà al traguardo sui Prati del Talvera, nella città di Bolzano. I partecipanti alla Südtirol Ultra Skyrace “short”partiranno invece sabato 25 alle 7.00 del mattino dai prati del Talvera di Bolzano per poi raggiungere il Corno del Renon, proseguiranno verso la cappella “Totenkirchl” e da lì fino al centro di Sarentino. Dal paese si risale alla volta del Giogo dei Prati (Auener Joch) per ricongiungersi al percorso originale attraverso l’altopiano del Salto (Lavenna/Langfenn e San Genesio) e tagliare il traguardo sempre in località prati del Talvera a Bolzano. La Südtirol Ultra Skyrace assegna anche i punti necessari per la partecipazione alla Ultra-Trail du Mont-Blanc 2016: a tutti i finisher del percorso lungo saranno assegnati quattro punti, mentre quelli della Südtirol Ultra Skyrace “short” guadagneranno due punti. Un riconoscimento dell’alta qualità della gara di cui gli organizzatori sono molto orgogliosi.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...